Archivi categoria: Ambiente – Certificazione ISO 14001

Ambiente – Certificazione ISO 14001

Digital Transformation e Sistemi di Gestione Aziendali

La trasformazione digitale coinvolge tutte le aziende di ogni dimensione ed operanti in ogni settore: non si può più prescindere dall’adozione di strumenti e tecnologie che stanno già cambiando la vita di tutti noi e che dovranno essere utilizzati sempre più per incrementare efficacia ed efficienza dei processi aziendali.

Qualità 4.0 QSA.NET

Qualità 4.0 QSA.NET

I sistemi di gestione non possono non beneficiare delle opportunità che la Digital Transformation sta dando a tutti i livelli: approfondiamo in questo articolo come affrontare la trasformazione digitale nell’ambito del Sistema di Gestione aziendale e attraverso quali strumenti è possibile farlo.

Continua a leggere

Trasformazione Digitale PMI

Approvato il piano di digitalizzazione delle PMI: il MISE mette a disposizione un Voucher da 10mila Euro per le imprese

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha approvato, lo scorso 27 ottobre 2017, un’importante misura di incentivazione per consentire alle PMI di approcciare alla trasformazione digitale, concedendo, alle imprese che ne facciano richiesta, un Voucher per la Digitalizzazione del valore di 10.000 euro

Il budget totale messo a disposizione dal MISE in tutta Italia è pari a 100 milioni di Euro, suddiviso proporzionalmente per ciascuna Regione.

Trasformazione Digitale PMI

Il bando finanzia le spese riferite all’acquisto di software, hardware o servizi che consentano il raggiungimento delle seguenti finalità:

a) miglioramento dell’efficienza aziendale;
b) modernizzazione dell’organizzazione del lavoro;
c) sviluppo di soluzioni di e-commerce;
d) connettività a banda larga e ultralarga;
e) collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
f) formazione qualificata nel campo ICT del personale.

Continua a leggere

Qualità 4.0 Gestire la transizione alla ISO 9001:2015 attraverso soluzioni in Cloud

Qualità 4.0 QSA.NET

Qualità 4.0 QSA.NET

La transizione alla norma ISO 9001 edizione 2015 è alle porte ed entro settembre 2018 tutte le aziende certificate dovranno adeguarsi ai nuovi requisiti.

Res Nova fa parte del network “Qualità 4.0” formato da una serie di aziende di consulenza che propongono alle PMI soluzioni innovative per gestire il passaggio alla nuova edizione della norma ed informatizzare, attraverso il cloud, la gestione dei documenti e dei processi.

E’ disponibile una guida per le piccole e medie imprese utile per gestire la transizione alla norma ISO 9001:2015, scaricabile gratuitamente attraverso questo link

Continua a leggere

ISO 9001 informatizzata: come il software può aiutare le PMI a gestire i requisiti dello standard

La norma ISO 9001 è arrivata alla sua nuova revisione del 2015 e dopo tanti anni di cambiamenti dei requisiti siamo arrivati ad una versione ancora più snella da un lato, visto che sono state eliminate tutte le procedure obbligatorie presenti nelle precedenti versioni, e più complessa dall’altro in quanto l’azienda dovrà cambiare del tutto approccio basandosi sul Risk Based Thinking.

iso 9001:2015

Nella nostra esperienza di consulenti che hanno visto la norma evolvere dalla versione del 1994 fino ad oggi ci siamo trovati ad osservare una serie di difficoltà all’interno delle PMI nella gestione sistemica delle procedure e delle registrazioni, che anche nella nuova versione 2015, pur non essendo esplicitamente indicate, dovranno esistere per poter documentare il sistema.

Vogliamo approfondire e riflettere in questo articolo su come un software può aiutare, informatizzando gli aspetti che la norma richiede di gestire, le aziende meno strutturate per evitare che la ISO 9001 risulti soltanto una sovrastruttura che appesantisce il lavoro di tutti i giorni in azienda.

Continua a leggere

Nuova ISO 14001:2015

Dopo l’articolo sulla nuova ISO 9001 edizione 2015, che vi invitiamo a leggere, non potevamo scrivere qualche riga anche sulla nuova ISO 14001 che sarà pubblicata più o meno in corrispondenza della nuova ISO 9001 verso la fine dell’anno 2015.

Il presente articolo vuole fornire informazioni sulla portata, il processo, la timeline ed i cambiamenti emergenti della revisione in corso della ISO 14001:2015.  Le informazioni al momento sono state tratte da pubblicazioni ufficiali dell’ISO, che forniscono solo notizie parziali, visto che lo standard è ancora in fase di revisione ed il comitato che se ne sta occupando è ancora al lavoro.

Cercheremo di aggiornare i nostri lettori ed approfondire questo tema non appena, durante il corso dell’anno, avremo maggiori informazioni su questo argomento.

Continua a leggere

Telenovela SISTRI: dal CDM di fine 2014 arrivano nuove proroghe

Il Consiglio dei Ministri con il varo del Decreto Milleproroghe di fine 2014, ha per l’ennesima volta rinviato la piena operatività del Sistema di Tracciabilità Informatizzato dei Rifiuti, meglio noto come SISTRI.

logo_sistri1

 

La proroga sembrava essere necessaria al fine di permettere l’adeguamento delle aziende al sistema e la possibilità di dare seguito alle semplificazioni promesse dal Governo in materia di gestione dei rifiuti e le eventuali ulteriori modifiche che probabilmente vedremo nei prossimi mesi all’attuale struttura della normativa di riferimento.

Continua a leggere

Il Registro di carico e scarico rifiuti un adempimento di Legge ancora in vigore per molte aziende

Durante l’arco dell’anno 2014 abbiamo assistito all’ennesimo capitolo della telenovela che ha caratterizzato le sorti del SISTRI, il sistema di tracciabilità elettronico dei rifiuti prodotti dalle aziende italiane, che ha vissuto dal suo ingresso in scena di una serie di rinvii e modifiche, anche ai destinatari del sistema stesso, prima obbligando tutte le imprese a dotarsi di dispositivi elettronici per la sua gestione, poi restringendo il campo di applicazione solo alle imprese più complesse e che producono o gestiscono rifiuti pericolosi, generando spesso confusione,  e anche rabbia per aver inizialmente imposto dei costi ad imprese che non sarebbero state più soggette alla gestione dei rifiuti dal portale www.sistri.it, ma che continueranno a gestire con il fidato registro cartaceo questo onere di Legge.

Continua a leggere